2023
30-ISAM-30

 

Il numero 30, chissà perché proprio lui, ha sempre avuto il ruolo di segnare una eccellenza. Arrivati al trentesimo anno dal primo Incontro Ischitano di Architettura Mediterranea, sembra opportuno domandarsi, volgendosi indietro e ripercorrendo le tappe trascorse, quale valore può avere avuto il cammino fin qui percorso.

Quello che era nato come un appuntamento informale, derivato dal desiderio di ritrovarsi annualmente in un luogo evocativo come Casa Lezza, in un'isola rigogliosa come Ischia, si è via via trasformato in un evento che, pur senza perdere il suo carattere originario, ha assunto i connotati di una vera e propria manifestazione.

Da un manifesto era nato quell'appuntamento periodico che ha visto succedersi, nei 30 anni trascorsi, tanti amici architetti, artisti, intellettuali e non solo. Un manifesto e una manifestazione di impegno, affinché la bellezza che esprimono senza riserve quei luoghi, possa essere vissuta, praticata, custodita, trasmessa, tramandata.

A trenta anni di distanza, volgiamo lo sguardo indietro per poter meglio guardare in avanti e proseguire con maggiore convinzione, noi e chi verrà dopo di noi, un cammino alla ricerca di un senso più ampio che la bellezza, nelle sue multiformi espressioni, sa sempre indicare. 

 

home page | progetti | 30-isam-30

Istituto
per l'Architettura Mediterranea
credits | grafica: franco lancio | webmaster: alessandra turco | restyling XHTML e motore CMS: laboratorio d'Avanguardia