LA CASA MEDITERRANEA: MODELLI E DEFORMAZIONI, Magma, Napoli, 1997


Parlare oggi di architettura mediterranea non ha nulla del gusto per il vernacolare, di una visione retrospettiva e consolatoria. E’, invece, ricerca attiva di essenzialità e di rigore; indagine critica sui modi con cui l’uomo si è confrontato, nel corso della storia, con una natura forte, rigogliosa, complessa; per insediare in essa il suo ambiente di vita, per stabilire con essa un rapporto equilibrato. Non, dunque, un repertorio “stilistico”, ma una risposta di “metodo” a precise condizioni insediative, basata sul rigore costruttivo, sulla essenzialità delle risposte, sul risparmio delle risorse.

I Quaderni ISAM raccolgono i contributi progettuali e critici elaborati dagli architetti, dagli artisti e dagli operatori culturali che partecipano agli Incontri Ischitani, promossi dall’Istituto per l’Architettura Mediterranea in collaborazione con la Fondazione Laboratorio Mediterraneo e finalizzati a favorire la conoscenza, il confronto e la proposizione progettuale. Il primo quaderno è dedicato alla casa mediterranea, quale struttura insediativa primaria della conformazione del territorio e dell’ambiente di vita dell’uomo. I materiali elaborati si riferiscono alle isole di Capri, Ischia e Procida, quali ambiti geografici esemplificativi di tre peculiari relazioni tra caratteri morfologici dei luoghi e sistemi abitativi. Nella risposta insediativa che l’uomo ha saputo fornire nel corso dei secoli a determinate condizioni ambientali risiedono, infatti, quegli aspetti di essenzialità e rigore costruttivo ancora oggi attualissimi e più che mai praticabili per individuare nuovi fondamenti di legittimazione per lo stesso progetto moderno.

 

INDICE

Presentazione. Michele Capasso, Mediterraneo perché.

Introduzione. Antonello Monaco, La casa mediterranea. Modelli e deformazioni.

Progetti

Casa-patio a Capri, progetti di: Lucrecia Ensenat, Miguel Rodriguez, Antonello Monaco, Alberto Alessi, Pau Soler.

Casa-terrazza a Ischia, progetti di: Maria Hurtado de Mendoza/Cesar Jimenez, Antonello Monaco, Laura Mancini/Vittorio Notari, Alberto Alessi, Luigi Centola/Luca Milan.

Casa-facciata a Procida, progetti di Alberto Alessi, Daniel Goessler, Antonello Monaco, Efisio Pitzalis/Genevieve Hanssen, Luca Galofaro/Marco Galofaro.

Letture

Lucrecia Ensenat, La casa di Menandro a Pompei.

Maria Salerno, "La finestra … unico attore della facciata".

Paola Veronica Dell'Aira, Sulla modernità della casa facciata.

José Maria Mercé, Il Teatro Marittimo di Villa Adriana: una casa romana trasformata.

Pablo Cossu, La casa e l'insediamento a Procida.

Paolo Sustersic, Architettura e mito del Mediterraneo nell'opera di Josep Lluís Sert.

Antón García-Abril, Il sogno nella Villa Malaparte.

Ciro Cenatiempo, Isolario partenopeo.

Tracce

Josep Lluís Sert, La misura nell'ambiente creato dall'uomo.

 

Per consultazione ed acquisto:  

https://www.amazon.it/casa-mediterranea-Modelli-deformazioni/dp/8881270234

 

home page | pubblicazioni | la casa mediterranea

Istituto
per l'Architettura Mediterranea
credits | grafica: franco lancio | webmaster: alessandra turco | restyling XHTML e motore CMS: laboratorio d'Avanguardia