Architettura x Arte: luoghi per pensare


Choose your corner, 
pick away at it carefully, 
intensely, and to the best of your ability,
and that way you might change the world.       
Charles Eames


L'ispirazione non sopraggiunge in momenti stabiliti, non in luoghi deputati. L'ispirazione si nutre di condizioni casuali e imprevedibili.

L'ispirazione sopraggiunge in luoghi appartati, distaccati dalla realtà, alienati dal quotidiano: scrigni in cui si conservano oggetti, reperti, libri, per osservarli o leggerli da punti di vista nuovi. Una libreria, un separé, un angolo riposto, un abbraccio possono essere luoghi d'ispirazione; spazi dell'immaginario in cui estraniarsi per evocare realtà inesistenti e potenziali.

L'immaginario che governa i sogni è nutrito dal mondo dell'architettura. Dallo spazio architettonico derivano, spesso, le immagini da cui scaturiscono nuove idee. Dai luoghi riposti del pensiero è possibile, forse, cambiare il mondo.

 

 

home page | progetti | architettura x arte | 22° incontro ischitano | a x a 17

Istituto
per l'Architettura Mediterranea
credits | grafica: franco lancio | webmaster: alessandra turco | restyling XHTML e motore CMS: laboratorio d'Avanguardia