2020, 2021
FARE ARTE


Casa Lezza come luogo di elaborazione artistica. Non più solo spazio di incontro, confronto e presentazione del lavoro degli invitati, la casa vuole proporsi anche come spazio d'ispirazione e di creazione.

Partendo dalla tela lunga 20 metri proposta da Gianfranco Neri per disegnare un racconto collettivo che coinvolge i partecipanti agli Incontri Ischitani con la formula dei Cadaveri squisiti surrealisti, negli anni a venire Casa Lezza diventerà sempre più un luogo dedicato alla creazione, accogliendo, anche in soggiorni prolungati, artisti e studiosi di diverse discipline in cerca di tranquillità e ispirazione per dare forma alle loro ricerche.

 

2020. Cadaveri squisiti

2021. Cadaveri squisiti

 

 

 

home page | progetti | fare arte

Istituto
per l'Architettura Mediterranea
credits | grafica: franco lancio | webmaster, restyling XHTML e motore CMS: laboratorio d'Avanguardia